Coffa-Fanciulla-Bianco-Oro-fronte-COD.-031FBO.png
Coffa-Fanciulla-Bianco-Oro-Lato-COD.-031FBO.png
Coffa-Fanciulla-Bianco-Oro-retro-COD.-031FBO.png
Coffa-Fanciulla-Bianco-Oro-Interno-COD.-031FBO.png

Coffa Siciliana Fanciulla Bianco/Oro

0 Di 5

 470.00

MATERIALI:
Coffa: Palma nana
Tessuto esterno: Pizzo senape
Tessuto interno: Velluto colore oro
Manici: Gros grain oro
Passamaneria: Fioccata lurex oro, passamaneria oro
Specchi e decori: Metallo dorato
Elemento decorativo: Ceramica di Caltagirone di colore bianco decorata in oro 24k
Finiture: Lana

Availability: Disponibile su ordinazione COD: 031FBO
  • Personalizza il tuo prodotto

    Personalizza il tuo prodotto applicando con soli € 15,00 in più una scritta interna (max 10 caratteri).

Visualizza carrello

Descrizione

Essendo un prodotto artigianale le misure possono variare.

  • Avorio
  • Oro

Coffa Siciliana Fanciulla Bianco/Oro

Dalla terra dei Sicani, tra vitigni secolari e grani dai nomi antichi, per farne riscoprire gli incantevoli tesori, Danié Made in Sicily presenta una collezione di borse gioiello realizzate con l’amore e la passione di chi è innamorato profondamente della propria terra, come questa coffa siciliana Fanciulla Bianco/oro.

Creazioni uniche come i materiali utilizzati. Mai uguali a se stessi come la natura dalla quale provengono. La palma nana siciliana e i materiali preziosi. Figli di un cuore che è quello caldo, vivace e appassionato come quella terra che è la Sicilia. Creazioni che sono il simbolo di un amore profondo per le radici, le tradizioni. Da queste tutto fluisce e poi confluisce nell’ispirazione.

La leggenda narra di un amore. Prima ancora di un incontro. Quello tra gli occhi di un giovane moro e una bellissima fanciulla. Lui passeggiava, lei, sul balcone, si prendeva cura dei suoi fiori. Il giovane si innamorò perdutamente e decise di dichiararsi a lei. La giovane, colpita, ricambiò il sentimento.

Il giovane moro, però, era già marito e padre e la sua famiglia lo attendeva in Oriente. La fanciulla, invece, non riusciva ad accettare l’idea di lasciare andar via il suo amore.
Attese la notte. Uccise il moro e gli tagliò la testa. Ne fece una “grasta”, un vaso per fiori o piante aromatiche. Da quel giorno se ne prese cura e le sue lacrime nutrirono la pianta fino a che non crebbe così rigogliosa e bella da far desiderare agli altri abitanti del quartiere di possederne una simile. E fu così che nacque il vaso di terracotta a foggia di testa di moro.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 48 × 35 × 40 cm